Obbiettivo di Villa Ladaila

4 giorni ago ·

Obbiettivo di Villa Ladaila

Obiettivo di Villa Ladaila

A Villa Ladaila il principale obbiettivo è quello di stimolare i nostri ospiti quotidianamente. Li coinvolgiamo con varie attività . Una di queste, molto indicata e efficace, è quella delle parole incrociate facilitate, una nostra operatrice legge loro le varie domande scritte nella particolari e specializzate riviste e fra i nostri ospiti spunta una sana forma di competizione a rispondere per prima.
La loro memoria viene così attivata in un piacevole e rilassante gioco mnemonico facendoli scoprire anche nuovi modi di aggregazione e di sviluppo di interessanti nuove amicizie tra loro .
Il gioco dello SHANGAI GIGANTI, attiva in loro una interessante competizione ormai assopita da tempo nei meandri della solitudine a cui erano abituati prima di arrivare a Villa Ladaila
Ma il gioco che più rende alta l’emozione e la giusta dose di antagonismo è certamente il gioco dello Scopone che usualmente viene preferito dagli uomini e il Burraco dalle donne.
Il gioco dello Scopone viene affrontato dai nostri cari ospiti maschi come una vera e propria competizione per vincere per poi passare all sfottò verso i perdenti. Le critiche al compagno che sbaglia carta, le parole pronunciate con voce piuttosto tonica invocate dai due perdenti nei confronti dei vincitori per avere subito la rivincita, li rende più attivi e vivi.
Il gioco del Burraco invece da l’opportunità alle signore ospiti negli intervalli insiti nella dinamica del gioco stesso, di socializzare tra loro tra un pettegolezzo e un commento su alcuni episodi della giornata
Insomma riusciamo con azioni semplici ma mirate a rendere loro una soggiorno più piacevole e felici facendo allontanare dalla loro mente pensieri avvolti dalla malinconia e dalla lontananza dei loro cari.

Leggi tutto 0

Vacanze Estive Residenza per Anziani

2 settimane ago ·

Vacanze Estive Residenza per Anziani

Vacanze Estive Residenza per Anziani

Il caldo di questi giorni rende i nostri ospiti abulici, svogliati di partecipare ai nostri abituali giochi di gruppo rendendoli a volte persino restii a colloquiare con noi e le nostre operatrici!!
Fatto questo del tutto anomalo visto come erano abituati a sentirsi vivi e felici durante i mesi meno caldi dell’anno dagli stimolanti giochi studiati apposta per loro
Ma il caldo si sa, rende nervosi persino noi meno anziani e più indipendenti .
Il modo che noi usiamo trattarli, stimolarli, considerarli come persone appartenenti alla nostra famiglia, li ha sempre resi desiderosi di continuare la loro vita in maniera serena e con la consapevolezza che valesse veramente la pena di viverla con la stessa voglia e lo stesso desiderio di amare la vita che aveva caratterizzato la loro verde età.
Allora ci siamo inventati una cosa speciale per i nostri graditi ospiti.

HAPPY HOURS ALL’APERTO

Abbiamo organizzato dei meeting nel verde e fresco parco che circonda la nostra struttura nelle ore pomeridiane più fresche.
Con le nostre volenterose operatrici , coadiuvate da tutta la nostra famiglia , li abbiamo invitati ,usando il termine attuale a partecipare alle “HAPPY HOURS ALL’APERTO“, dove bibite fresche, invitanti ma leggerissimi stuzzichini, hanno fatto trascorrere quelle ore che normalmente i nostri ospiti trascorrevano nell’ampio salone della nostra struttura ,nel fresco verde del nostro parco.
Caso inusuale per i nostri ospiti, e’ anche accaduto che hanno colloquiato a volte con le persone del parco che, incuriositi, si fermavano e scambiavano due parole con i nostri ospiti divertiti e incuriositi da tutto il clamore che l’iniziativa da noi organizzata li avvolgeva e li coinvolgeva
Basta realmente poco per strappare dai volti segnati dagli anni dei nostri ospiti, le avversità che la vita riserva all’essere umano.

L’IDEA

Ecco il cocktail giusto, un pizzico di fantasia e tanta umanità sono sufficienti a far sorridere e far brillare gli occhi di una luce viva persone che hanno già trascorso un certo periodo della loro vita
Il fatto più significativo è accaduto quando alcuni giorni sono voluti persino rimanere più di tempo nel parco posponendo il momento più caro a loro , quello della cena .
Fatto eclatante per chi ad una certa età ha come pensiero fisso preminente quello del cibo
Ma ovviamente questo conferma l’efficacia totale della nostra idea .
Rimandare il rito della cena , sta a significare che i nostri ospiti si sono divertiti in modo tale da dimenticarsi persino della loro permanenza in una in una casa bella, pulita come la nostra.
Si, la riuscita, l’efficacia della nostra idea, semplice ma efficacissima, ha fatto si che il loro cervello mettesse da parte per un po’ di tempo la realtà in cui erano abituati a vivere per far spazio al desiderio, ormai sopito,di vivere quella quotidianità a cui non erano più abituati

Leggi tutto 0

Come si vive in una casa di riposo

4 settimane ago ·

Come si vive in una casa di riposo

Le residenze per anziani non sono luoghi tristi dove si va ad attendere di passare gli ultimi anni della propria vita, anzi. Le case di riposo, quelle seguite bene e curate, sono luoghi dove si vive una fase più serena della propria vita. Abbandonati gli obblighi familiari, di lavoro, di spese e scadenze, si vive coccolati e accuditi da personale qualificato e da nuovi compagni di viaggio. Si gode una ritrovata libertà, serenità e scansione della propria vita a ritmi più umani e consoni a persone di una certa età. Gli stessi parenti degli anziani, vengono presso la casa di riposo non per obbligo, perché altrimenti il proprio caro rimane solo a casa o per fargli la spesa, ma semplicemente per il piacere di fargli visita, liberi da qualsiasi altro obbligo. Si ritrova così il gusto della compagnia reciproca e della reciproca indipendenza. Presso le residenze per anziani, come a Villa Ladaila, il durante il giorno si organizzano tante attività, e gli ospiti si sentono di nuovo capaci di fare cose, di rendersi utili e dei mantenere intatto il proprio intelletto e le proprie capacità. Addirittura in tarda età presso le residenze per anziani, si può scoprire di amare attività alle quali non ci si è mai dedicati magari per mancanza di tempo o di compagnia, riuscendo così ad appassionarsi a nuovi giochi e attività anche alla tenera età di 90 anni!

Leggi tutto 0

I compleanni a Villa Ladaila

1 mese ago ·

I compleanni a Villa Ladaila

Nel cuore di via Manzoni presso la casa di riposo per anziani Villa Ladaila ogni occasione è buona per festeggiare! Ad ogni compleanno dei nostri ospiti infatti, organizziamo grandi feste. Parenti e amici del festeggiato sono infatti i benvenuti alla residenza e noi, in accordo con loro, organizziamo una sorpresa al festeggiato di turno. Torte, dolci, succhi e tanta allegria sono i protagonisti dei compleanni alla struttura per anziani Villa Ladaila. Questa volta è stato il turno di festeggiare ben 90 anni, una data da non dimenticare! L’organizzazione è partita dal mattino: dopo la colazione, gli auguri di irto da parte dello staff di Villa Ladaila e di tutti i suoi ospiti, per pranzo il nostro festeggiato ha gustato i suoi piatti preferiti, preparati proprio in occasione della data tanto attesa. Nel pomeriggio, ecco la sorpresa: una piccola festa per omaggiare il nostro amico. Per l’occasione amici e parenti infatti, seguendo le norme di sicurezza attuali, sono venuti presso la struttura per fare gli auguri al nostro festeggiato che, emozionato, ha spento le 90 candeline. Tutti gli altri ospiti della casa di riposo sono stati ben contenti di festeggiare il loro amico, considerato ormai uno di famiglia come accade vivendo tutti insieme in armonia. Una bella torta è stata la protagonista della festa, gustata da tutti con piacere. Tra musica, risate e un po’ di sana allegria, il pomeriggio è volato per i nostri ospiti della residenza per anziani Villa Ladaila. Sempre pronti a festeggiare il prossimo compleanno…

Leggi tutto 0

2 mesi ago ·

GIOCHI DI GRUPPO: UOMINI VS DONNE

Il pomeriggio a Villa Ladaila non ci si annoia mai. Dopo la merenda infatti, vengono puntualmente organizzate attività di gruppo per stimolare le funzioni cognitive dei nostri ospiti e, soprattutto, per divertire. Presso la casa di riposo sita in via Manzoni 71 a Napoli, ogni giorno è buono per riunirsi, stare in compagnia e divertirsi come più si preferisce. Spesso si creano delle vere e proprie “fazioni”: uomini contro donne. Nessuna guerra in atto, semplicemente capita spesso che i gusti dei signori siano diversi da quelli delle dame. Il personale di Villa Ladaila allora accontenta tutti, dividendoli perciò in due gruppi. Capita spesso che quindi gli uomini giochini in gruppo a carte, spesso grazie alla creazione di veri e propri tornei organizzati dalla residenza per anziani, in modo da potersi divertire in modo sano e molto stimolante per la memoria. Si gioca spesso allo “Scopone scientifico”; lo stare in coppia facilita l’intesa e la socializzazione, e bisogna stimolare molto la memoria e la tecnica per vincere la partita. Per contro, le donne preferiscono giocare ad altro: nel caso della foto scattata, in quel pomeriggio le dame hanno preferito di gran lunga giocare a “Shangai”, il classico gioco orientale famoso in tutto il mondo, in cui bisogna applicare tecnica e astuzia per cercare di accoppiare tutti i bastoncini seguendo le regole del gioco. Concentrazione, memoria, divertimento, relax e anche un pizzico di sano agonismo sono quindi i protagonisti dei pomeriggi alla residenza per anziani Villa Ladaila: vietato annoiarsi!

Leggi tutto 0

Next posts

Attività

Obbiettivo di Villa Ladaila
10 08.20

Obbiettivo di Villa Ladaila

Obiettivo di Villa Ladaila A Villa Ladaila il principale obbiettivo è quello di stimolare i nostri ospiti…

Leggi tutto

Vacanze Estive Residenza per Anziani
03 08.20

Vacanze Estive Residenza per Anziani

Vacanze Estive Residenza per Anziani Il caldo di questi giorni rende i nostri ospiti abulici, svogliati di…

Leggi tutto

Come si vive in una casa di riposo
20 07.20

Come si vive in una casa di riposo

Le residenze per anziani non sono luoghi tristi dove si va ad attendere di passare gli ultimi…

Leggi tutto